IOVINE DAL 1890...

La Famiglia Iovine è la più antica produttrice di vini ,con vigneti in Penisola Sorrentina. Il nonno Aniello cominciò con la produzione di botti di castagno utilizzate per il trasporto e la vendita del vino e fu anche mediatore. Il mercato, quasi fisiologicamente, perdendo interesse per le botti li indirizzò al vino e nacque così la scelta definitiva del padre Luigi di dedicarsi alla cantina.

Le quattro generazioni succedutesi, consentono alla selezione dei vini Iovine di rappresentare, con le Aziende Agricole del Vesuvio del Sannio e dell’Irpinia, l’essenza dei vini Campani. Le iniziali 20000 bottiglie prodotte sono cresciute di anno in anno,con riscontri entusiastici. L’attento mercato enologico, colloca Iovine all’apice dei produttori Campani. Una scrupolosa conduzione familiare, la passione e l’esperienza di Uomini completamente coinvolti nelle decisioni Aziendali, un clima di sincera spontaneità, prodotti controllati e selezionati caratterizzano la produzione vinicola Aziendale della Famiglia Iovine.

Nella vasta scelta di vini pregiati, si evidenzia il vino Penisola Sorrentina, rosso frizzante, che può essere denominato Gragnano o Lettere se deriva da uve provenienti da vigneti siti nei comuni di Gragnano, Pimonte e Castellammare di Stabia (in parte) - per il Gragnano - Lettere, Casola, Sant'Antonio Abate (in parte) - per il Lettere.

Nel 2007 i Vini Iovine vedono riconoscersi un importantissimo attestato di qualità, con l'inserimento nelle lista TOP HUNDRED GOLOSARIA DEI 100 MIGLIORI VINI ITALIANI per il Penisola Sorrentina Lettere 2006. Arricchisce la produzione il classico vino da tavola di Gragnano "Don Luigi"